Vai al contenuto

Note di Rilascio per Rocky Linux 8.7

ISO minimale

La ISO minimale non contiene il repository AppStream. Ciò significa che i pacchetti provenienti da AppStream saranno assenti dopo un'installazione con la ISO Minimale. Esempi di tali pacchetti sono: rsyslog, policycoreutils-python-utils e così via. Questo non è un bug ed è prevedibile.

Aggiornamento Da Qualsiasi Versione Rocky Linux 8

Eseguire semplicemente sudo dnf -y upgrade

Immagini Cloud

Oltre alle normali immagini di installazione, sono disponibili diverse immagini per le piattaforme cloud nuove ed esistenti.

Tra Rocky Linux 8.6 e 8.7 sono state sviluppate e rilasciate immagini per Oracle Cloud Platform (OCP). Le immagini Oracle si aggiungono alla nostra serie di immagini esistenti, tra cui GenericCloud, Amazon AWS (EC2), Container RootFS/OCI, Vagrant (Libvirt, VirtualBox e VMWare), Google Cloud Platform, Microsoft Azure e altre immagini gestite da CSP.

Inoltre, le immagini GenericCloud, EC2 e Azure hanno ora una variante che utilizza una partizione LVM per il filesystem root, consentendo agli amministratori di sistema una maggiore flessibilità e opzioni per la configurazione dei loro sistemi.

Ulteriori informazioni sugli elementi prodotti dal Cloud Special Interest Group e su come partecipare sono disponibili alla pagina SIG/Cloud Wiki.

Problemi Noti

Non ci sono problemi noti attualmente riscontrati nella versione 8.7. Li aggiungeremo qui più tardi se si presenteranno dopo il rilascio.

Modifiche Principali

Per un elenco completo delle principali modifiche, consultare l'elenco upstream qui.

Di seguito sono riportati alcuni punti salienti.

Sicurezza

  • I servizi di sicurezza di rete (NSS) non supportano più chiavi RSA più corte di 1023 bits.
  • clevis-luks-askpass è ora abilitato per impostazione predefinita.
  • fapolicyd ribasato su 1.1.3

DISA STIG

Questo rilascio modifica la scap-security-guide in modo che sia meglio allineata con DISA. Per ulteriori informazioni su questo e altre modifiche relative alla sicurezza, vedere il documento a monte

  • SCAP Security Guide (SSG) ribasato su 0.1.63 insieme a diverse altre modifiche relative a SSG e DISA STIG.

Shells e strumenti da riga di comando

  • xmlstarlet - un nuovo strumento che fornisce un semplice insieme di utilità a riga di comando per l'analisi dei file XML.
  • opencryptoki aggiornato a 3.18.0
  • powerpc-utils aggiornato a 1.3.10
  • libva aggiornato a 2.13.0

Rete

  • NetworkManager ribasato su 1.40. Per le modifiche più importanti, consultare le note di rilascio a monte qui.
  • NetworkManager ora memorizza le informazioni di lease DHCP nella directory/run/NetworkManager/devices/

File System E Archiviazione

  • È stato aggiunto nfsrahead. Può essere usato per modificare il valore readahead per i montaggi NFS e quindi influenzare le prestazioni di lettura NFS.
  • Il comando rpcctl ora visualizza le informazioni di connessione SunRPC.
  • multipath.conf può ora includere sovrascritture di configurazione specifiche del protocollo in DM Multipath

Linguaggi di Programmazione Dinamici, Server Web e Database

Flussi del modulo

Le versioni successive dei seguenti componenti sono ora disponibili come nuovi flussi di moduli:

  • ruby:3.1
  • mercurial:6.2
  • Node.js 18

Modifiche Aggiuntive

  • mariadb-java-client ribasato alla versione 2.7.1
  • redis ribasato alla versione 6.2.7
  • Un nuovo valore predefinito per la direttiva LimitRequestBody nella configurazione httpd

Per ulteriori informazioni su queste modifiche, visita la pagina a monte che tratta di queste modifiche.

Servizi Infrastrutturali

  • chrony aggiornato a 4.2
  • unbound aggiornato a 1.16.2

Compilatori E Strumenti Di Sviluppo

Modifiche Relative a Processori e Macchine

  • libpfm ora supporta i processori AMD Zen 2 e Zen 3
  • papi ora supporta i processori AMD Zen 2 e Zen 3
  • Identificazione hardware migliorata per i processori ARM
  • Il plugin LLVM gold è ora disponibile sull'architettura IBM Z

Set di strumenti GCC 12

  • Annobin ribasato alla versione 10.79
  • binutils ribasato alla versione 2.38
  • GCC 12 e successivi supporta _FORTIFY_SOURCE livello 3
  • GDB ribasato alla versione 11.2

Flussi del modulo

  • Nuovo modulo stream maven:3.8

Modifiche Aggiuntive

  • L'opzione DNS stub resolver ora supporta l'opzione no-aaaa
  • Rust Toolset ribasato alla versione 1.62.1
  • Strumenti LLVM ribasati alla versione 14.0.0

Gestione delle identità

  • SSSD ora supporta la memorizzazione nella cache per le richieste SID
  • IdM ora supporta la configurazione di un AD Trust con Windows Server 2022
  • IdM ora indica se un dato nome è un utente o un gruppo in un dominio AD affidabile durante la ricerca del nome
  • Nuovi ruoli ipasmartcard_server e ipasmartcard_client
  • samba ribasato alla versione 4.16.1
  • SSSD ora supporta l'integrazione diretta con Windows Server 2022

Virtualizzazione

  • open vm-tools ribasato alla versione 12.0.5
  • ESXi hypervisor e SEV-ES sono ora completamente supportati

Segnalazione Errori

Si prega di segnalare eventuali bug che si incontrano al Rocky Linux Bug Tracker. Ti diamo anche il benvenuto per unirti alla nostra comunità in qualsiasi modo desideri essere presente nei nostri Forum, Mattermost, IRC su Libera. hat, Reddit, Mailing Lists, o qualsiasi altro modo che desideri partecipare!


Ultimo aggiornamento: 1 dicembre 2022