Vai al contenuto

Imparare Linux con Rocky

La Guida all'amministrazione è una raccolta di documenti didattici incentrati sugli amministratori di sistema. Possono essere utilizzati dai futuri amministratori di sistema che cercano di migliorarsi, dagli attuali amministratori di sistema che desiderano un aggiornamento o da qualsiasi utente Linux che desideri saperne di più sull'ambiente, i comandi, i processi e altro ancora di Linux. Come tutti i documenti di questo tipo, si evolverà e si aggiornerà nel tempo.

Inizialmente, discuteremo di Linux, delle distribuzioni e dell'intero ecosistema che ruota attorno al nostro sistema operativo.

Vedremo quindi i comandi utente che sono essenziali per prendere confidenza con Linux. Gli utenti più esperti dovrebbero consultare anche il capitolo dedicato ai 'Comandi' più "avanzati".

Segue il capitolo sull'editor VI. Mentre Linux viene fornito con molti editor, VI è uno dei più potenti. Altri comandi a volte usano sintassi identiche a VI (come il comando sed). Quindi, conoscere qualcosa di VI, o almeno demistificare le sue funzioni essenziali (come aprire un file, salvare, uscire o uscire senza salvare), è molto importante. L'utente si sentirà più a suo agio con le altre funzioni di VI mentre usa l'editor. Un'alternativa sarebbe usare nano che viene installato di default in Rocky Linux. Sebbene non sia così versatile, è semplice da usare, diretto e porta a termine il lavoro.

Possiamo quindi entrare nel profondo del funzionamento di Linux per scoprire come gestisce il sistema:

  • utenti.
  • file systems.
  • processi.

Successivamente, tratteremo un argomento essenziale per l'amministratore di sistema: il processo di backup. Molte soluzioni software vengono fornite con Linux per migliorare i backup (rsnapshot, lsyncd, ecc.). È bene conoscere i componenti essenziali del backup che si trovano all'interno del sistema operativo. In questo capitolo analizzeremo due strumenti: tar e il meno diffuso cpio.

Per quanto riguarda la gestione del sistema durante il processo di avvio, si è evoluta enormemente negli ultimi anni dall'arrivo di systemd.

Concluderemo esaminando la gestione delle attività, l'implementazione della rete e l'installazione del software.


Ultimo aggiornamento: 1 dicembre 2022